U.O.C. Endocrinologia
Dipartimento:
D.A.I. Medicine Specialistiche e Oncologia Medica
Ubicazione:
Padiglione: H Piano: 4

Responsabile:
Prof. S. Cannavò (F.F.)
Telefono Segreteria:
3560 eMail: endocrinologia@polime.it Fax:
Recapiti Medico di Guardia:

Recapiti Coordinatore di Sala:

Orario visite:

Referente Qualità:
Prof. Salvatore Cannavò Telefono: eMail:
Referente Sicurezza:
Dott.ssa Rosaria Maddalena Ruggeri Telefono: eMail:
Referente Privacy:
Prof. Salvatore Cannavò Telefono: eMail:

Area di Ricerca / Attività:
PREMESSA La presente carta dei servizi, redatta in coerenza con i principi e i contenuti definiti nella Carta dei Servizi e nella Carta dell’Accoglienza dell’Azienda Ospedaliera Universitaria (AOU) G. Martino (si veda www.polime.it) è rivolta agli utenti allo scopo di fornire loro indicazioni relativamente a servizi erogati, modalità di accesso alle prestazioni, riferimenti logistici, personale dell'Unità Operativa, modalità per la segnalazione di eventuali reclami e/o suggerimenti e altro. PRESENTAZIONE L’ U.O.C. di Endocrinologia si trova al quarto piano del padiglione H dell’A.O.U. Policlinico “G. Martino” di Messina. Alcuni ambulatori e i laboratori sono ubicati al III piano nello stesso padiglione. L’UOC di Endocrinologia eroga prestazioni diagnostiche e terapeutiche in regime ambulatoriale, di day service (DSA), di day hospital (DH) e di Ricovero Ordinario. A parte le visite specialistiche e le indagini endocrinologiche, presso l’UOC di Endocrinologia si effettuano anche ecografie della tiroide, andrologiche (anche con studio dinamico) e agoaspirati della tiroide. Sia la degenza che gli ambulatori sono facilmente raggiungibili attraverso scale ed ascensori. L’UOC di Endocrinologia è Centro di Riferimento Regionale per le Malattie Rare delle Ghiandole Endocrine e Centro Prescrittore Regionale per i farmaci per l’Acromegalia e per il deficit di Ormone della Crescita. Finalità del nostro lavoro La U.O.C. di Endocrinologia ha cinque obiettivi principali: 1)assistenza ai pazienti con patologie acute e croniche di pertinenza endocrinologica, siano esse più comuni o considerate rare. 2)attività di supporto alla Medicina Territoriale erogata attraverso molteplici ambulatori specialistici (ambulatori di Endocrinologia generale, malattie ipofisarie, malattie surrenali, malattie del metabolismo calcio-fosforo e dell’osso, malattie della tiroide in gravidanza, andrologia, cancro della tiroide, obesità, endocrinologia dell’età evolutiva e di transizione, ecc.). 3)promozione ed elaborazione di percorsi diagnostico-terapeutici (PDTA), finalizzati a razionalizzare gli accesi dal territorio all’Ospedale, il percorso intraospedaliero dei pazienti e le modalità di dimissione. 4)erogazione di formazione professionale specialistica (per Medici, Infermieri ed altri Professionisti della Sanità) sia pre-laurea che post-laurea. 5)promozione della ricerca clinico-scientifica in ambito endocrinologico. DI COSA CI OCCUPIAMO Il nostro ambito specialistico: la U.O.C. di Endocrinologia si occupa di prevenzione, diagnosi, terapia non chirurgica e successivo follow-up di tutte le malattie a carico del sistema endocrino. Si interessa cioè di patologie a carico dell’asse ipotalamo-ipofisario, della tiroide, delle paratiroidi, dei surreni, delle ovaie, dei testicoli, del sistema neuroendocrino e del metabolismo, attraverso una valutazione rivolta alla globalità del paziente, avvalendosi, quando necessario, della stretta collaborazione di tutte le figure professionali presenti nell’Ospedale che fanno parte di una equipe altamente specializzata. Ciascun medico all’interno della competenza endocrinologica generale ha sviluppato particolari ambiti di approfondimento, diventando spesso punto di riferimento ultraspecialistico per il Territorio e per l’Ospedale. La qualità dell’assistenza è garantita anche da un’équipe infermieristica addestrata a coniugare competenza tecnica ed umanità. Mission: l’U.O.C. di Endocrinologia ha il fine di soddisfare nel miglior modo possibile le attese di salute dell’utente con patologia endocrinologica. Infermieri e medici sono coinvolti in un processo continuo di miglioramento organizzativo e culturale, che ha come denominatore comune la centralità dell’ammalato con le sue molteplici esigenze. Vision: il nostro lavoro e la nostra capacità al servizio dell’ammalato secondo criteri di etica professionale, in una logica organizzativa di efficacia e di efficienza. La nostra Unità Operativa svolge anche attività didattica con l’accoglienza in reparto di studenti sia di Medicina e Chirurgia che di Scienze Infermieristiche, affrontando attività di tutoraggio individuale con tirocinio formativo e professionalizzante in collaborazione con l’Università degli Studi di Messina. L’attività didattica si estende certamente anche ai laureati in Medicina che frequentano il tirocinio post-laurea o il corso di specializzazione in Endocrinologia, essendo l’Unità Operativa parte integrante della Rete Formativa della Scuola di Specializzazione con sede presso l’Università di Catania. LE CARATTERISTICHE DEL REPARTO Il reparto di Endocrinologia è stato ristrutturato recentemente. Comprende l’accettazione, 5 ambulatori di cui 3 dotati di ecografo e uno di stadiometro di precisione e bilancia per grandi obesi, una sala prelievi e per DSA/DH e posti letto per ricovero ordinario in un reparto condiviso. Le stanze di degenza sono ad 1 o 2 posti letto con servizi igienici annessi. PRESTAZIONI AMBULATORIALI Ambulatorio di Endocrinologia generale: si occupa di pazienti affetti da malattie che colpiscono le ghiandole a secrezione interna, cioè quelle ghiandole che immettono direttamente nel sangue i loro prodotti (ormoni). Oggetto di particolare attenzione, anche per l’elevata frequenza, sono le malattie della tiroide. La nostra U.O. è inoltre centro di riferimento per i pazienti con patologie ipofisarie e con patologie surrenaliche. L’accesso è su richiesta del Medico Curante attraverso CUP o su programmazione di controlli periodici effettuata da Dirigenti Medici della stessa U.O.. Ambulatorio di Malattie della Tiroide in Gravidanza: si occupa delle donne che necessitano di escludere o di trattate eventuali malattie tiroidee durante la gravidanza o in previsione di essa e nel post-partum. Le pazienti che accedono a questo ambulatorio possono essere portatrici di malattie della tiroide già diagnosticate in precedenza, oppure possono necessitare di uno screening per tireopatia perchè hanno appena intrapreso una gravidanza o hanno in programma di farlo. Inoltre presso questo ambulatorio vengono gestite le pazienti affette da patologia tiroidea durante il puerperio e l’allattamento. L’accesso è diretto, senza appuntamento, tutti i mercoledì mattina, su richiesta del Ginecologo o del Medico Curante. Ambulatorio di andrologia: si occupa delle malattie che colpiscono l’apparato riproduttivo maschile, dalle condizioni più frequenti di disfunzione erettile a quelle che fanno parte di un quadro clinico più complesso, con il supporto di diagnostica strumentale specifica (eco-color doppler penieno, ecografia testicolare...). L’accesso è su richiesta del Medico Curante attraverso CUP o su programmazione effettuata da Dirigenti Medici della stessa U.O.. Ambulatorio di cancro della tiroide: si occupa dei pazienti con tumore della tiroide o che sono stati sottoposti a terapia (chirurgica e/o radiometabolica) per tumore della tiroide. L’accesso è su richiesta di altro specialista Endocrinologo o del Medico Curante, con prenotazione diretta (se urgente o breve) o attraverso CUP. Ambulatorio per la cura dell’obesità: si occupa dei pazienti con obesità semplice, primaria o secondaria, o con sindrome metabolica. Presso questo ambulatorio si elaborano diete computerizzate personalizzate. L’accesso avviene su richiesta del Dirigente Medico della stessa U.O. che ha in carico il paziente. Ambulatorio dell’età evolutiva e di transizione: si occupa di pazienti con età inferiore a 25 anni, affetti da malattie ipofisarie che richiedono terapie con farmaci sottoposti a vincoli prescrittivi. Per esempio, in questo gruppo di pazienti rientrano quelli con deficit di ormone della crescita o i pazienti operati per craniofaringioma in età pediatrica. L’accesso avviene su indicazione di altri Specialisti Endocrinologi, Neurochirurghi, o Radio-oncologi mediante richiesta del Medico Curante o dello stesso specialista. Ambulatorio di Malattie Ipotalamo-Ipofisarie e Surrenali: si occupa di pazienti con malattie ipotalamo-ipofisarie, sia tumorali che da deficit funzionale, o delle ghiandole surrenali. L’accesso avviene su indicazione di altri Specialisti Endocrinologi, Neurochirurghi, Endocrinochirurghi, Chirurghi generali, Radiologi o Radio-oncologi, mediante richiesta del Medico Curante o dello stesso specialista. Ambulatorio delle malattie dell’osso e del metabolismo calcio-fosforo: si occupa di pazienti con malattie rare del metabolismo calcio fosforo o con osteoporosi secondaria e aumentato rischio di frattura. L’accesso avviene su segnalazione di altri Specialisti Endocrinologi, mediante richiesta del Medico Curante o dello stesso specialista o su programmazione effettuata da Dirigenti Medici della stessa U.O.. DAY SERVICE AMBULATORIALE Le prestazioni in DSA si effettuano in una sala con 3 poltrone reclinabili per prelievo ematico e con l’assistenza di personale infermieristico dedicato. Vi accedono solo pazienti selezionati dai nostri ambulatori specialistici per le procedure che fanno parte della fase diagnostica delle patologie endocrinologiche, della gestione periodica a lungo termine di malattie endocrinologiche croniche o, ancora, per l’esecuzione di procedure particolari in pazienti già ricoverati (es. test dinamici, agoaspirato tiroideo) e, infine, per l’attuazione di terapie non erogabili a domicilio (ad es. infusione di cortisonici a pazienti affetti da oftalmopatia, o somministrazione i.m. di analoghi della somatostatina in pazienti acromegalici etc). Questa modalità organizzativa consente di effettuare un’attività diagnostico-terapeutica complessa al di fuori del tradizionale ricovero ospedaliero, attraverso un percorso commisurato alla gravità/ difficoltà della situazione clinica. Vi si dedicano continuativamente 2 infermieri, oltre ai medici specialisti di riferimento, garantendo continuità assistenziale ed elevata professionalità. È operativo da lunedì a venerdì con fascia oraria 08.00/14.00. IL RICOVERO Il ricovero può essere di due tipologie: ordinario (con degenza giornaliera, in regime di week hospital dal lunedì al venerdì) o day hospital (con degenza diurna, dalle 8 alle 14). Ricovero ordinario: l’accesso al ricovero ordinario avviene in base alla programmazione disposta dagli Specialisti dell’U. O., nel rispetto dell’ordine di prenotazione e valutando il grado di urgenza imposto dalle condizioni di salute del paziente. Inoltre, il Pronto Soccorso Generale può disporre un ricovero ordinario in urgenza, quando sussistono specifiche criticità endocrinologiche che lo rendono necessario. Il ricovero ordinario può avvenire anche per trasferimento concordato da altro Ospedale o da altra Unità Operativa. Il ricovero del paziente avviene nel rispetto delle procedure previste dalla Carta dell’Accoglienza pubblicata sul sito web www.polime.it. Il paziente che segue una terapia o una dieta speciale a domicilio, deve renderla nota al Medico o all’Infermiera professionale al momento del ricovero, così come deve produrre tutta l’eventuale documentazione medica in suo possesso. Eventuali farmaci praticati a domicilio, se non disponibili in ospedale, devono comunque essere consegnati al momento del ricovero al personale infermieristico che ne garantirà la programmata somministrazione. Il personale infermieristico individua i bisogni di assistenza di ogni ricoverato e predispone un piano di assistenza infermieristico, garantendo comunque continuità nell’assistenza. Solo in casi particolari è accettata la presenza di un familiare durante la degenza regolamentata dal Coordinatore Infermieristico. Al momento del ricovero, ogni paziente riceve un documento in cui, accanto ad alcuni consigli pratici, sono esplicitate alcune regole cui attenersi durante la degenza. Il momento diagnostico può completarsi con esami che vengono programmati durante la degenza ma attuati dopo la dimissione (entro 30 giorni), necessari per pervenire ad una diagnosi conclusiva (continuità di ricovero). Orari di visita ai degenti in ricovero ordinario: I familiari possono entrare in reparto nelle seguenti fasce orarie: 12.30-14.00 e 18.30-20.00, salvo differenti indicazioni per esigenze straordinarie. Day Hospital: le prestazioni erogate in DH si effettuano nella stessa sala destinata a DSA. Anche l’accesso al ricovero in DH avviene in base alla programmazione disposta dai Medici dell’U. O., nel rispetto dell’ordine di prenotazione e valutando il grado di urgenza imposto dalle condizioni di salute del paziente. Il paziente che segue una terapia o una dieta speciale a domicilio, deve renderla nota al Medico o all’Infermiera professionale al momento del ricovero, così come deve produrre tutta l’eventuale documentazione medica in suo possesso. Orari di ricevimento: I familiari dei pazienti ricoverati in regime ordinario ed i loro Medici di Medicina Generale potranno ricevere aggiornamenti sul decorso clinico, previa autorizzazione del paziente stesso, dal Direttore e dai Medici del reparto su appuntamento, quando ne faranno richiesta. Durante la degenza di pazienti particolarmente critici, il Medico di guardia è disponibile per informazioni in qualsiasi fascia oraria. Informazioni cliniche: Il paziente ha il diritto di essere adeguatamente informato dal medico circa la natura della sua malattia e le procedure diagnostico-terapeutiche ritenute necessarie. Per indagini particolari, oltre alle indicazioni e alle modalità di esecuzione, vengono illustrati i possibili rischi. Il paziente, purché maggiorenne ed in grado di intendere e di volere, può rifiutare gli accertamenti e le cure proposte; in qualsiasi momento può inoltre porre fine alla degenza ospedaliera: in tali casi, viene richiesta specifica dichiarazione scritta. Al degente compete inoltre la decisione se e quali familiari (o conoscenti) debbano essere informati circa il suo stato di salute. Generalmente, tali notizie vengono scambiate durante la visita medica. È comunque possibile richiedere un colloquio ulteriore con il Medico di Sala o con il Direttore dell’U.O.C. LA DIMISSIONE La dimissione viene concordata e programmata con il paziente. Al momento della dimissione viene consegnata una relazione clinica dettagliata (lettera di dimissione), rivolta al Medico di Famiglia, che illustra il percorso diagnostico terapeutico effettuato, la terapia attuata durante la degenza e quella consigliata a domicilio eventualmente da ritirare nella farmacia ospedaliera (primo ciclo terapeutico), gli eventuali appuntamenti per indagini da eseguire in continuità di ricovero ed ogni notizia che possa ritenersi utile per migliorare lo stato di salute. Questa relazione deve essere attentamente conservata, anche in vista di successivi ricoveri. COME CONTATTARCI Direzione: Tel. 090 221 3560 Accettazione: Tel. 090 221 2572 Orari: 10,30 – 12,30; 15,00 – 16,30


Dirigenti:
Prof. Cannavo' Salvatore
Dott.ssa Moleti Mariacarla
Dott.ssa Ruggeri Rosaria Maddalena
Dott.ssa Violi Maria Antonia


Ambulatori Prestazioni:
Endocrinologia Generale Telefono: 0902212572 eMail:
Malattie Ipofisarie E Surrenali Telefono: 3295944992 eMail: endocrinologia@unime.it
Malattie Ipofisarie In Età Evolutiva E Di Transizione Telefono: 3295944992 eMail: endocrinologia@unime.it
Malattie Della Tiroide In Gravidanza E Post-partum Telefono: 0902212572 eMail:
Malattie Della Tiroide In Gravidanza Telefono: 0902212572 eMail:
Oncologia Tiroidea Telefono: 0902213560 eMail:
Tumori Neuroendocrini E Carcinoma Del Surrene Telefono: 3295944992 eMail: endocrinologia@unime.it
Malattie Rare E Osteoporosi Secondarie Telefono: 3295944992 eMail: endocrinologia@unime.it
Ecografia Tiroidea Telefono: 0902212572 eMail:
Obesità Telefono: 3295944992 eMail:
Agoaspirato Tiroideo Telefono: 0902212572 eMail: