Gran Gala Blud di Natale
Comunicazione Aziendale del 14/12/2021 08:17

L’evento di beneficenza "Gran Gala Blud di Natale", è organizzato dall'Associazione Gala Blud and friends, Amici della Banca del Latte Umano Donato, per sostenere la Banca del Latte Umano Donato attiva presso l'U.O. di Neonatologia, Policlinico G. Martino di Messina, diretta dal Dr Alessandro Arco.

L’attrice Simona Izzo, la giornalista Rosanna Lambertucci, il comico Manlio Dovì e il cantautore Mario Incudine saranno alcuni degli ospiti del “Gran Gala Blud di Natale”: sabato 18 dicembre alle ore 18.30 al Teatro Vittorio Emanuele di Messina il grande evento benefico, condotto da Salvo La Rosa, con l’obiettivo della raccolta fondi da destinare alla Banca del Latte Umano Donato. Gala Blud infatti è dedicata alla raccolta di latte da madri donatrici per nutrire i neonati ricoverati in terapia intensiva, perché nati prematuri o affetti da malattie che potrebbero causarne la morte o una crescita anomala, se non alimentati in modo adeguato. Lo spettacolo, promosso dall'associazione “GALA BLUD and friends, amici della Banca del Latte Umano Donato” (www.allattame.it), presieduta dall'avv. Gianmarco Berenato, in collaborazione con l’U.O. di Neonatologia del Policlinico universitario “G.Martino”, diretta dal dott. Alessandro Arco, che ha già avviato nei mesi scorsi l’apertura della Banca del latte: “Lo scopo è abbassare l’incidenza di malattie e mortalità dei bambini nati più fragili – spiega Arco - e garantire loro un migliore sviluppo, promuovendo l’allattamento al seno, incentivando il benessere psicofisico delle madri che allattano e dei neonati, oltre alla ricerca scientifica di settore”. Attività che rientrano nel percorso di umanizzazione del percorso neonatale e richiedono non solo impegno e dedizione da parte del personale specializzato, ma anche risorse economiche specifiche perché il latte destinato ai bimbi fragili deve essere trattato e conservato con sofisticate attrezzature sanitarie di elevata qualità, così da assicurare per ogni bambino un latte sicuro e idoneo. “In tal senso assumono grande rilevanza e significato sociale i progetti che portiamo avanti con la nostra associazione – evidenzia Berenato - in particolare il prossimo appuntamento al Teatro vuole lanciare un prezioso messaggio: che la vita va promossa e tutelata fin dalle sue origini, aiutando bimbi, madri e famiglie. Messina, grazie alla Banca del latte umano donato, diventerà un riferimento per tutta la Sicilia e anche per la Calabria”. 

Il programma dello spettacolo, che avrà come regista Valerio Vella, sarà articolato in vari momenti che spaziano dalla musica alla danza, dal cabaret allo sport, oltre ai contenuti medico – scientifici e culturali affidati alle due madrine d’eccezione: Simona Izzo e Rosanna Lambertucci, due tra i volti più amati dal grande pubblico del cinema e della televisione, intervisteranno alcuni membri dell’equipe multidisciplinare Gala BLUD composta da Antonella Palmara, Sabrina Assenzio, Debora Porri e Letizia Ciraolo, e consegneranno alcune targhe ricordo alla prima mamma donatrice e alla mamma del primo piccolo pretermine che ne riceverà il suo latte, illustrandone i benefici soprattutto per i nati prematuri o con problemi di salute. Saranno presentati i risultati ottenuti dalla nascita della Banca, la brochure illustrativa del reparto di Neonatologie “Guida pratica per i genitori” e una canzone inedita, dal titolo “Cercando te” che vuole promuovere il valore della vita fin dalla nascita. Spazio anche allo sport con l’obiettivo di diffondere sani stili di vita, grazie alla presenza del “Team Nibali”, dedicato al grande campione messinese. Oltre al cabaret, esilarante e pungente, di Manlio Dovì che con le sue straordinarie imitazioni e gli inimitabili rumori, darà un tocco di comicità all’evento, la musica sarà un elemento fondamentale con l’esibizione del cantautore e attore siciliano Mario Incudine e del Coro Lirico Siciliano, di recente in tournée tra Francia e Spagna. Ad arricchire ulteriormente il palcoscenico del Teatro i ballerini dello Studio Danza di Mariangela Bonanno

“Il Gran Gala Blud di Natale” è patrocinato da Assessorato regionale alla Salute, Assessorato regionale al Turismo, ARS, Camera di Commercio di Messina e sarà preceduto alle ore 16 nel Foyer dalla mostra di beneficenza “Artisti ed eccellenze per nutrire la vita”: oggetti d’arte, opere, antiquariato, artigianato di pregio, ceramiche, antichi pizzi e filati siciliani, vini e liquori. A seguire, alle 17.30, la degustazione “Delizie, cioccolato e bollicine” offerta da Follador e Istituto Antonello. 

L’ingresso è limitato alla prenotazione di inviti distribuiti dall’agenzia Bisazza Gangi di Messina. I proventi della serata saranno destinati alla Banca del latte. Per info: 3204159288,  info@allattame.itgalabludandfriends@gmail.com, su Facebook Gala Blud.

https://www.costruiresalute.it/?q=news/simona-izzo-rosanna-lambertucci-manlio-dovì-messina-aiutare-i-neonati-nutrirsi-col-latte