CONCERTI AL POLICLINICO terza edizione
Comunicazione Aziendale del 24/09/2019 12:22

Anche quest’anno, la Filarmonica Laudamo di Messina organizza un importante appuntamento musicale al Policlinico Universitario: giovedì 26 settembre, presso l’Auditorium del Padiglione NI, ore 17.   

Un dono ai pazienti, ai loro familiari e al personale sanitario, al fine di portare, anche per un solo attimo, la mente ed il cuore oltre le malattie, solo attraverso la forza della musica e della condivisione di essa.

L’appuntamento al Policlinico - collaterale alla Stagione Concertistica che verrà presentata sabato 5 ottobre, ore 11, presso la Sala Sinopoli del Teatro V.E. - rientra in un progetto di più ampio respiro ideato dalla Filarmonica Laudamo, che anche quest’anno vedrà coinvolta nei prossimi mesi anche la Casa Circondariale di Gazzi, dove si svolgeranno altri concerti nel prossimo dicembre.

Il concerto del Coro Note Colorate completa un triennio di esibizioni al Policlinico della splendida formazione vocale diretta dal Mº Giovanni Mundo che nasce dalla collaborazione tra la Filarmonica Laudamo e l’Azienda Ospedaliera Universitaria al fine di dare concretamente un segnale utile per lenire le problematiche legate all’ambiente ospedaliero.

Il concerto si terrà all’interno del Policlinico G.Martino, presso l’Auditorium del Padiglione NI.       

 

Il Coro «NOTE COLORATE» diretto dal Mº Giovanni Mundo.
Nato nel 2003 da un progetto di vocalità ideato e realizzato in una scuola primaria dal Maestro Giovanni Mundo, il Coro - divenuto realtà autonoma nel 2006 - ha rafforzato il proprio livello tecnico e sviluppato un vasto repertorio con cui, oltre a svolgere un’intensa attività concertistica, ha partecipato a diverse rassegne canore provinciali e nazionali riscuotendo consensi unanimi. La formazione, attualmente è composta da 29 coristi di età compresa fra 8 e 21 anni,

Grazie alla dedizione ed esperienza del M° Giovanni Mundo,  che ne cura la formazione, il Coro ha rafforzato il proprio livello tecnico, sviluppando un vasto repertorio che lo ha portato a partecipare ad eventi e rassegne canore a livello nazionale, ed a svolgere una intensa attività concertistica.

In programma brani che vanno dalla polifonia sacra contemporanea al vocal pop (Mc Ferrin, Jenkins, Lennon-McCartney, Gazzè ed altri).