Jump to Navigation

In Evidenza

 

Avviso agli Utenti - Servizio CUP Centralizzato


Dal 13 maggio è stato attivato il nuovo servizio CUP centralizzato. Per le prenotazioni è necessario contattare il numero verde: 800332277, abilitato per le chiamate da rete fissa. Per le chiamate da cellulari è attivo il numero 0941-536681. Il costo della telefonata si differenzia in base al gestore telefonico di riferimento.
 


Polime Nido: Aperte le iscrizioni per il nuovo anno

Sono aperte le iscrizioni al Polime Nido, il micro nido aziendale dell’AOU G. Martino che riprende le sue attività dall' 1 Settembre. Tariffa mensile €228,20. 

(Visualizza informazioni)


Campagna per la promozione della vaccinazione MPR (Morbillo-Parotite-Rosolia)

Alla luce dell’epidemia di morbillo in corso nel nostro Paese da gennaio 2017, monitorata e documentata dal Sistema di sorveglianza integrata morbillo e rosolia, il Ministero della Salute il 4 aprile scorso ha emanato una Nota indirizzata a Regioni, Province autonome e amministrazioni centrali, che riporta indicazioni operative per la gestione dell’epidemia. La Nota ribadisce alcune delle raccomandazioni contenute nel "Piano nazionale di eliminazione morbillo e rosolia congenita (PNEMoRc) 2010-2015" per la gestione di focolai epidemici, inclusi la vaccinazione dei contatti suscettibili a partire dai 6 mesi di età e la vaccinazione degli operatori sanitari.

A causa dell'elevata trasmissibilità del virus del morbillo infatti, la possibilità di contagio nelle sale di attesa delle strutture sanitarie è alta, e le persone possono infettarsi dopo un tempo di esposizione relativamente breve. Il virus del morbillo può sopravvivere fino a due ore nell'aria o su oggetti e superfici e una persona suscettibile può essere infettata anche dopo che la persona malata ha già lasciato l'ambiente. (Scarica la locandina)

Aggiornamento situazione epidemiologica morbillo in Italia
Piano nazionale per l’eliminazione del morbillo e della rosolia congenita 2010-2015


Campagna per la promozione della vaccinazione antinfluenzale negli operatori sanitari

L’influenza è una malattia provocata da virus (genere Orthomixovirus), che infettano le vie aeree (naso, gola, polmoni). È molto contagiosa, perché si trasmette facilmente attraverso goccioline di muco e di saliva, anche semplicemente parlando vicino a un’altra persona.

In considerazione del rischio a cui sono esposti tutti gli operatori, la nostra azienda offre gratuitamente dal 4 Novembre 2016 a tutto il personale sanitario e agli studenti delle facoltà di Medicina e Chirurgia la possibilità di vaccinarsi contro l’influenza.

I sintomi che all’inizio la caratterizzano possono essere molto variabili, dal semplice raffreddore al mal di testa, dall’infiammazione della gola alla bronchite, ai dolori osteo-articolari. A ciò va aggiunto che i sintomi dell’influenza sono simili a quelli di molte altre malattie; pertanto termine “influenza” viene spesso impropriamente attribuito ad affezioni delle prime vie aeree, di natura sia batterica che virale; ciò porta a due risultati contrastanti: da una parte viene minimizzato il ruolo dell’influenza come causa di morbosità e mortalità e, dall’altra, il trattamento e l’ospedalizzazione di soggetti con malattie simili all’influenza portano ad aumento dei costi assistenziali e dei ricoveri impropri (Visualizza informazioni)

 

Evento formativo organizzato dal CUG aziendale "Stress Lavoro Correlato e Burnout"

Data Pub: 
21/11/2016

Il 2 Dicembre 2016 si terrà l'evento formativo organizzato dal CUG aziendale "Stress Lavoro Correlato e Burnout"

 

Scarica la locandina

Scarica il modulo di iscrizione

Master in “Cure palliative e terapia del dolore per Psicologi”

Data Pub: 
18/11/2016

Al via la prima edizione del Master di II livello in “Cure palliative e terapia del dolore per Psicologi”, organizzato dall ‘Ateneo, che si svolgerà presso le strutture dell’AOU Policlinico di Messina.

Il Master è istituito ai sensi della legge 15 marzo 2010, n. 38 (Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore), al fine di formare Psicologi con specifiche competenze ed esperienza nell'ambito delle cure palliative e della terapia del dolore e che possano svolgere attività professionale sia in ambito ospedaliero sia in servizi di tipo territoriale, in regime di dipendenza o libera professione, nelle strutture sanitarie pubbliche e private e nelle organizzazioni senza scopo di lucro operanti nella rete per le cure palliative e per la terapia del dolore, per realizzare interventi psicologici finalizzati a contenere ed elaborare la sofferenza dei vissuti di persone affette da malattia ad andamento cronico progressivo, famiglie e operatori sanitari.

Le iscrizioni scadranno il 14 dicembre 2016. Il Corso, diretto dal prof. Giuseppe Vita, è promosso dal Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale.

Il corso è rivolto a possessori di Laurea specialistica/magistrale o laurea a ciclo unico (ordinamento precedente al Decreto MURST 509/1999) in Psicologia (classe 58/S, LM-51) con Abilitazione alla professione. Sono ammessi titoli accademici rilasciati da Università straniere preventivamente riconosciuti equipollenti.

Il Master ha un numero minimo di attivazione di 15 unità e fino ad un massimo di 30 iscritti. Nel caso in cui il numero di domande di iscrizione superi le 30 unità, saranno attivate modalità di selezione secondo quanto previsto nello specifico bando.

Il corso ha la durata di 12 mesi (pari a 60 CFU, 1500 ore complessive di impegno da parte dello studente) e si articola in 2 fasi: la formazione teorica, pari a 40 CFU (1000 ore), che prevede la frequenza ai corsi stabiliti dall'ordinamento didattico, e la formazione pratica, pari a 20 CFU (500 ore), che prevede lo svolgimento di attività di stage presso le strutture dell’AOU Policlinico di Messina e presso le sedi convenzionate (AO Papardo, ASP5, Centro Clinico Nemo Sud).

Per ulteriori informazioni sul bando completo consultare la relativa pagina sul sito web.

 

Scarica il Bando Master in “Cure palliative e terapia del dolore per Psicologi”

Scarica la locandina

Cambio sede corso antincendio

Data Pub: 
10/11/2016

Si comunica che la sede per le lezioni del corso antincendio è stata spostata nell'AULA PASTEUR 3° PIANO TORRE BIOLOGICA.

 

 

 

Master di II livello in Biotecnologie Mediche Avanzate per la Diagnostica di Laboratorio

Data Pub: 
08/11/2016

Presso il Dipartimento di Scienze Biomediche, Odontoiatriche e delle Immagini Morfologiche e Funzionali dell’Università degli Studi di Messina, nei locali dell’Unità Operativa Semplice di Biochimica Clinica PAD. G (Torre Biologica) dell’AOU G. Martino -  Messina, è stato attivato per l’anno accademico 2016/2017 il Master di II livello in Biotecnologie Mediche Avanzate per la Diagnostica di Laboratorio.  Il Master è alla I edizione.

Direttore del Master è il Prof. Riccardo Ientile, componente anche del Comitato Tecnico- scientifico insieme ai docenti Daniela Caccamo, Salvatore Campo, Gioacchino Calapai, Isa Picerno, e  Antonina Sidoti.

Il Master si propone di potenziare la formazione dei laureati attraverso l’aggiornamento teorico-pratico sulle nuove metodologie diagnostiche e la strumentazione dedicata, e il tirocinio presso laboratori di ricerca e diagnostica. Questo nell’ottica di creare nuove figure professionali in ambito biomedico, che siano in grado di: gestire metodologie ad altissima sensibilità analitica e le relative procedure di analisi dei dati e controllo di qualità; utilizzare strumentazioni complesse; interagire con la realtà clinica e con i pazienti e le famiglie offrendo loro, attraverso una consulenza multidisciplinare, tutte le informazioni utili per pianificare ed utilizzare al meglio i dati dell'analisi molecolare.

Possono iscriversi al Master coloro che sono in possesso di Lauree magistrali o specialistiche nei seguenti settori:  Biologia, Biotecnologie mediche e farmaceutiche, Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, Medicina e Chirurgia, Scienze delle professioni sanitarie tecniche diagnostiche.

Il numero degli ammessi al Master è fissato in un minimo di 10 ed un massimo di 20 studenti.

La quota di partecipazione è di 2.400 € da versare in tre rate.

La scadenza per l’iscrizione è il 30 novembre 2016. Maggiori dettagli sono disponibili nel bando, scaricabile al seguente link: http://www.unime.it/ateneo/_bandi_e_concorsi_studenti.

Scarica la locandina

Master di II livello in Psicodiagnostica Clinica

Data Pub: 
04/11/2016

Presso il Dipartimento di Scienze Biomediche, Odontoiatriche e delle Immagini Morfologiche e Funzionali dell’Università degli Studi di Messina, nei locali dell’Unità Operativa Complessa di Psichiatria PAD. A dell’AOU G. Martino -  Messina, è stato attivato per l’anno accademico 2016/2017 il Master di II  livello in Psicodiagnostica Clinica.  Il Master è già alla sua IV edizione e viene rieditato secondo gli attuali aggiornamenti nel campo della psicodiagnostica proiettiva.

Il Prof. Salvatore Settineri è il direttore del master. Il comitato tecnico scientifico è composto dai Professori Rocco A. Zoccali, Maria C. Quattropani, Carmela Mento e Francesco Modica.  

Il Master offre un’alta formazione multidisciplinare nella psicodiagnostica clinica ed in particolare di quella proiettiva. Tra i reattivi proiettivi i partecipanti saranno formati alla somministrazione del Rorschach, del TAT e di altre metodiche utili per la psicodiagnosi e clinica la psicoterapia .

Possono iscriversi al Master coloro che sono in possesso di Lauree magistrali o specialistiche nei seguenti settori:  psicologia, medicina e chirurgia

Ai sensi della determinazione del  CNFC DEL 17 luglio 2013,I professionisti sanitari che frequentano, in Italia o all’estero, corsi di formazione post-base1 propri della categoria di appartenenza e durante l’esercizio dell’attività professionale, sono esonerati dall’obbligo formativo ECM.

Il numero degli ammessi al Master è fissato in un minimo di 15 ed un massimo di 30 studenti.

La quota di partecipazione è di 2000 € da versare in tre rate.

La scadenza per l’iscrizione è il 17 novembre 2016. Il bando è scaricabile al seguente link: http://www.unime.it/ateneo/_bandi_e_concorsi_studenti.

Scarica la locandina

Master in “Cure palliative per medici specialisti”

Data Pub: 
04/11/2016

Il Master in “CURE PALLIATIVE PER MEDICI SPECIALISTI” si propone la formazione di professionisti con specifiche competenze ed esperienza nell'ambito delle cure palliative, per persone affette da patologia ad andamento cronico-evolutivo per la quale non esistono terapie o, se esse esistono, sono inadeguate o inefficaci ai fini della stabilizzazione della malattia stessa o di un prolungamento significativo della vita.

Tali competenze possono trovare applicazione per attività professionale nelle strutture sanitarie ospedaliere, territoriali e nelle strutture dedicate alle cure palliative. Il master risponde alle finalità e rispetta i criteri del Decreto Ministeriale del 4 Aprile 2012 pubblicato sulla G.U. della Repubblica Italiana Serie Generale n.89 del 16 Aprile 2012.

E’ rivolto a Medici Specialisti in: Anestesia e Rianimazione, Medicina Interna e Geriatria, Neurologia, Oncologia, Radioterapia, Pediatria, e ai Medici di Medicina Generale.

Il Master ha un numero minimo di attivazione di 12 unità e fino ad un massimo di 30 iscritti. Nel caso in cui il numero di domande di iscrizione superi le 30 unità, saranno attivate modalità di selezione secondo quanto previsto nello specifico bando.

Il corso ha la durata di 24 mesi (pari a 120 CFU, 3000 ore complessive di impegno da parte dello studente) e si articola in 2 fasi.: la formazione teorica, pari a 60 CFU (1500 ore), che prevede la frequenza ai corsi stabiliti dall'ordinamento didattico, e la formazione pratica, pari a 60 CFU (1500 ore), che prevede lo svolgimento delle attività pratiche riportate nella normativa sui requisiti specifici di idoneità del Master.

L'ambito di inserimento professionale è nei diversi settori sanitari in cui si collocano le persone con grave disabilità a causa di malattia in fase avanzata/terminale. In particolare questo master si propone di formare professionisti che si prendono cura di persone affette da malattia ad andamento cronico progressivo, in cui è fondamentale la collaborazione e partecipazione del paziente e della sua famiglia. Tale professionista specialista potrebbe dunque esprimere la sua competenza sia in ambito ospedaliero sia in servizi di tipo territoriale, in regime di dipendenza o libera professione, per garantire la continuità assistenziale ed il continuo collegamento tra centri specialistici ed assistenza sanitaria nell’ambiente di vita.

Le attività scientifico-didattiche e pratiche si svilupperanno attraverso una intensa collaborazione tra il Dipartimento di Patologia Umana dell’Adulto e dell’Età Evolutiva “G. Barresi” dell’Università degli Studi di Messina, l’AOU Policlinico “G. Martino”, l’Ordine dei Medici della Provincia di Messina, l’Azienda Ospedaliera Papardo, l’ASP 5 Messina  e l’Associazione Antea onlus. Il Master è diretto dal Prof. Epifanio Mondello.

Per ulteriori informazioni sul bando completo consultare il sito web: http://www.unime.it/ateneo/_bandi_e_concorsi_studenti

Scarica la locandina

Pagine

Iscriviti a Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "G. Martino" - Messina RSS


Main menu 2