Jump to Navigation

Diagnosi e Cura dei Tumori Cutanei

Prevenzione e accuratezza diagnostica sono aspetti fondamentali quando si parla di tumori cutanei. In tal senso anche in campo dermatologico la tecnologia fornisce un notevole apporto e svolge un ruolo decisivo.
 

L’UOC di Dermatologia, al quarto piano del padiglione H, è dotata di  strumentazioni che consentono di eseguire indagini precise. Di seguito alcuni dei servizi assistenziali offerti in questo ambito; vi si  accede per appuntamento  tramite CUP ( pad. L – piano terra tel 090.2213976 – 090.2213977).

 

SERVIZI

Angioscopia Percutanea/Videodermatoscopia  

Nell’ambulatorio dedicato troverai moderni videodermoscopi digitali: questi macchinari consentono di studiare in modo accurato le neoformazioni cutanee offrendo un valido contributo in termini di prevenzione per i tumori della pelle e, in modo particolare, del melanoma. 

Grazie a software dedicati  le immagini vengono direttamente archiviate ed è così possibile avere un confronto costante con gli esami precedenti; aspetto rilevante e da non sottovalutare nei soggetti a rischio.

È spesso un vero e proprio percorso per step quello che viene attivato, fatto di follow up periodici   e strutturato, se  necessario,  in sinergia con la chirurgia plastica e l’oncologia anche in regime di day hospital/day service.

 

La Terapia Fotodinamica: Che cosa è e come funziona

Questa terapia è un’arma in più per la prevenzione e cura di alcuni tumori cutanei ed è  effettuata grazie a un nuovo macchinario.

Si tratta di una metodologia non invasiva con cui le cellule tumorali vengono distrutte in modo selettivo grazie a un processo chimico mediato dalla luce.

Sull’area cutanea interessata viene applicata una sostanza fotosensibilizzante in grado di accumularsi esclusivamente nelle cellule “malate”; è poi l’esposizione alla luce, di particolare intensità e lunghezza d’onda, ad innescare una reazione fotochimica in grado di distruggere il tessuto patologico.

Efficace in caso di carcinoma basocellulare, epiteliomi in situ, ma anche di precancerosi cutanee (da qui, il valore preventivo di questa metodica, perché limita la progressione delle lesioni in fase precoce verso forme francamente tumorali più aggressive), la terapia fotodinamica rappresenta una valida alternativa all’intervento chirurgico, specie in caso di pazienti anziani o affetti da lesioni multiple. 

Fruibile per appuntamento, previa visita specialistica dermatologica, la terapia fotodinamica trova indicazione anche in un crescente numero di dermatosi di natura infettiva, infiammatoria e degenerativa, come in caso di acne, verruche e fotoinvecchiamento .



Main menu 2