Jump to Navigation

Premio Trimarchi all’U.O.C. di Patologia e Terapia Intensiva Neonatale dell’ A.O.U diretta dalla Prof. Eloisa Gitto

Data Pub: 
29/11/2016

Si e' tenuta lunedì mattina, presso il Salone delle Direzioni del Pad. N.I. dell’A.O.U, Policlinico Gaetano Martino, la Cerimonia di Consegna del Premio Enrico Trimarchi per le Buone Pratiche in Sanità, destinato a strutture assistenziali di eccellenza della Città metropolitana di Messina e assegnato dall’Associazione Umanesimo e Solidarietà e da CittadinazAttiva. La sobria manifestazione è stata presentata e animata dall' Avv. Silvana Paratore, legale impegnato da anni nel Volontariato Sociale , che ha sottolineato la necessità di segnalare alla collettività messinese e siciliana che esistono eccellenze sanitarie in grado di fornire prestazioni di altissimo livello.

Dopo il saluto introduttivo di Giuseppe Pracanica, Coordinatore Provinciale di CittadinanzAttiva di Messina, che ha sottolineato la necessità di sostenere lo sviluppo e la crescita delle strutture cliniche del territorio, in particolare a quelle oncologiche, ha preso la parola Antonio Gaudioso segretario Nazionale di CittadinanzAttiva che ha posto l' accento sulla necessità di garantire ai cittadini un ruolo attivo e di autodeterminazione nella tutela della salute propria e della comunità nazionale e sul fondamentale ruolo del Volontariato nel Servizio Sanitario, concludendo come occorra guardare al futuro in modo coraggioso e positivo. E’ quindi intervenuta la dott.ssa Maria Teresa Taviano, vice presidente dell' Associazione “ Il Bucaneve” Onlus che assiste, con amore e in modo anche organizzativamente appropriato i piccoli pazienti e i loro genitori, grazie anche all’ospitalità dell’A.O.U che ha messo a disposizione locali per una casa-famiglia dedicata.

Il Premio Trimarchi , giunto alla sua V Edizione, e dedicato alla memoria del grande medico e umanista , ancora viva dopo più di mezzo secolo dalla sua prematura scomparsa, è stato consegnato da Nino Bianca (Presidente dell’ Associazione Umanesimo e Solidarietà, promotrice del Premio e figura di primissimo piano del Volontariato attivo della costa ionica messinese), all' Unità Complessa di Patologia e Terapia Intensiva Neonatale diretta dalla prof.ssa Eloisa Gitto. La professoressa Gitto, ricevuta l’artistica coppa in cuoio dal Presidente Bianca e dalla figlia di Enrico Trimarchi, professoressa Giovanna, ha concluso la cerimonia con un caldo ringraziamento che è divenuto un incisivo intervento di promozione della scientificità e della eticità professionale medica.

Nella fotografia da sinistra, Nino Bianca, Eloisa Gitto, Giovanna Trimarchi e  Maria Teresa Taviano



Main menu 2