Jump to Navigation

Convegni ed eventi

Il trauma pandemia del terzo millennio: Organizzare e gestire i pazienti in emergenza

Data Pub: 
06/05/2014

Formazione e assistenza: il 15 e 16 maggio un incontro promosso nell’aula magna del padiglione E

Quali sono i percorsi assistenziali da seguire in caso di una maxiemergenza? Quale il contributo che i corsi di Studio Universitari  di area sanitaria possono offrire al territorio ? E se ad essere trattati sono pazienti politraumatizzati, quali sono gli aspetti più importanti da tenere in considerazione?

Si tratta solo di alcuni degli interrogativi a cui risponderanno i professionisti  che il 15 e 16 maggio nell’aula magna del padiglione E interverranno al convegno “Il trauma: Pandemia del 3 millennio…il politrauma dalla diagnosi alla riabilitazione”. 

L’incontro scientifico, presieduto dalla prof.ssa Gioffrè e dal prof. Venuti, è frutto di una sinergia azienda – università e punta ad analizzare aspetti clinico-assistenziali legati alla gestione dei traumi, con una attenzione particolare al tempo stesso verso la formazione. Il convegno è, infatti, promosso in collaborazione con il dipartimento di patologia umana, la scuola di specializzazione in chirurgia generale ( 3^) e il master universitario di I e II livello “in management dell’Emergenza e delle Maxiemergenze”.

Se da un lato vi è il proposito di analizzare le diverse tipologie di trattamento legate al trauma, in acuto e nel post, affidando l’approfondimento ai principali specialisti coinvolti; dall’altro vi è anche l’intento di fare il punto sullo stato attuale della rete del politrauma in Sicilia, definendo più da vicino i  percorsi diagnostici terapeutici in emergenza.

Tra le sessioni previste anche una destinata agli infermieri e all’assistenza al politraumatizzato.

[ Visualizza Programma ]

Teatro in oncologia: Il 29 aprile Luca Fiorino interpreta “Spunti di vista” per i pazienti

Data Pub: 
24/04/2014

Teatro in oncologia
Proseguono le attività dell’UOC di oncologia dell’AOU G. Martino sul fronte umanizzazione delle cure. Il 29 aprile alle 16 gli spazi del rinnovato reparto, al V piano del padiglione H, si trasformeranno in un piccolo teatro con una originale interpretazione curata da Luca Fiorino. L’attore messinese sarà in corsia per recitare di fronte ai pazienti un brano tratto dal lavoro teatrale “Spunti di Vista”, di cui è autore; ad accompagnarlo con la chitarra classica ci sarà il maestro Nicola Oteri.

Una rivisitazione originale in cui riemergono le parole di Giorgio Gaber, Gandhi, Bertold Brecht, Pier Paolo Pasolini, Giovanni Guareschi, Antonio Gramsci e John Keats.

L’incontro è pensato per tutti coloro che frequentano il reparto: i pazienti ricoverati, quelli del day hospital e quanti vengono seguiti negli ambulatori di psicooncologia e senologia.

Un appuntamento che in realtà diviene occasione di condivisione a 360 gradi, con il coinvolgimento di operatori, artisti e volontari, che, con il proprio lavoro, in questi mesi hanno contribuito affinché il reparto potesse assumere un aspetto più accogliente e più familiare.

Vitamina D: Tutte le potenzialità illustrate in un corso il 21 dicembre

Data Pub: 
17/12/2013

Che cosa c’è da sapere sulla vitamina D? E soprattutto quali sono le sue potenzialità nascoste che possono fare la differenza?

Il 21 dicembre, a partire dalle 9 nell’aula magna del padiglione NI dell’AOU G. Martino, verranno analizzate tutte le qualità di questa importante risorsa, in occasione del corso dal titolo “Update sulla vitamina d: tra realtà e mito”.

L’evento formativo, promosso dall’UOSD di Geriatria diretta dal prof. Antonino Lasco, vuol essere una occasione di dibattito e confronto tra professionisti per valutare l’impiego clinico di tale vitamina tra vecchie e nuove indicazioni. L’obiettivo è quello di riconsiderare le azioni classiche, alla luce dei più recenti ricerche scientifiche, ma soprattutto evidenziare quali siano le principali azioni non classiche.

Da sempre considerata una vitamina chiave nei meccanismi che regolano il metabolismo minerale ed osseo, la vitamina D è stata associata di recente a diverse patologie di interesse polispecialistico.
 

[ Visualizza Programma ]

 

Donazione Organi: Una scelta consapevole. Il 19 novembre c’è un invito per tutti i cittadini

Data Pub: 
15/11/2013

Nasce dalla volontà di sapere, ma soprattutto far sapere l’evento in programma al Palazzo dei Congressi dell’AOU G. Martino, a partire dalle 9, per martedì 19 novembre.

Un focus on sulla Donazione degli Organi a Messina, promosso dai coordinamenti locali delle tre aziende sanitarie della città e finalizzato ad approfondire questo tema .

L’obiettivo è quello di creare una occasione informativa concreta nella quale poter offrire a tutti coloro che vorranno partecipare lo spazio e l’opportunità per porre quesiti su aspetti ancora poco chiari. Interrogativi da soddisfare, dunque, ma anche e soprattutto nozioni indispensabili da apprendere per alimentare una maggiore cultura e quindi una reale coscienza critica. Ecco perché il dibattito sarà preceduto da alcuni interventi di professionisti che operano in questo settore e che affronteranno più argomenti: dal  concetto di morte cerebrale, al processo di accertamento, all’organizzazione della rete sul territorio nazionale fino alle modalità e le normative riguardanti la dichiarazione di volontà.

Giornata mondiale del Diabete: Il 10 novembre a Piazza Duomo controlli gratuiti

Data Pub: 
06/11/2013

“Io al diabete non gliela do vinta”. È lo slogan che accompagna quest’anno la giornata mondiale del diabete; fissata dall’ IDF (International Diabetes Federation) per il 14 novembre e celebrata in Italia il 9 e 10 novembre.  

Domenica 10 novembre a Piazza Duomo (largo S. Giacomo), dalle 9 alle 13, anche l’AOU G. Martino, scende in campo, o meglio in piazza, per testimoniare insieme all’Associazione Giovani Diabetici di Messina, l’importanza della prevenzione come arma principale per contrastare o affrontare il diabete.

Informazione, dunque, ma soprattutto tempestività nella diagnosi: in prima linea ci sarà il team di diabetologi dell’UOC di Pediatria, diretta dal prof. De Luca, insieme ai volontari dell’AGD Messina, per offrire alla popolazione la possibilità di eseguire esami gratuiti. Una iniziativa che non è rivolta solo ai giovani, ma a tutti coloro che desiderano effettuare un controllo glicemico e indagare un po’ più a fondo sul proprio stato di salute.

In provincia l’appuntamento è a Nizza di Sicilia ( Piazza Colonnello Interdonato) e a S.Agata di Militello (Centro Commerciale Agorà); Messina replica anche il 17 novembre nella piazza antistante il santuario di Montalto. Proprio quest’ultimo, insieme al Monte di Pietà, nella notte tra il 9 e 10 novembre, si colorerà di luce blu per sensibilizzare ancor di più l’opinione pubblica, “accendendo” anche simbolicamente tale giornata.

Amiloidosi: Una sfida diagnostica e terapeutica. Tutti i dettagli in un convegno il 26 Ottobre

Data Pub: 
22/10/2013

Si parlerà di amiloidosi il 26 ottobre all’hotel Villa Diodoro di Taormina in occasione del convegno “Amiloidosi:una sfida diagnostica e terapeutica”.

Questa giornata di approfondimento vuol rappresentare soprattutto un momento di confronto tra le differenti discipline coinvolte nello studio e nella cura di questa malattia rara che in Italia, si stima, vede ogni anno circa 800 nuovi casi.

 Le iscrizioni sono ancora aperte; l’evento scientifico è rivolto a cardiologi, ematologi, internisti, medici di base, medici nucleari, nefrologi, neurologi, radiologi.




[ Visualizza Programma ]

[ Scarica scheda di iscrizione ]

 

Pagine

Iscriviti a RSS - Convegni ed eventi


Main menu 2