Jump to Navigation

Convegni ed eventi

CODICE ROSA - La gestione della violenza di genere

Data Pub: 
10/01/2017

In data 20/01/2017 si terrà il corso "CODICE ROSA - La gestione della violenza di genere"
 
Il corso, accreditato ECM con 6,5 crediti, coordinato dalla prof.ssa Mara Gioffrè con il patrocinio del CUG della AOU Policlinico G. Martino presieduto dalla prof.ssa Cettina Fenga, rappresenta una delle attività che, in coerenza con le indicazioni e le direttive dell'Assessorato Regionale della Salute, la nostra Azienda sta mettendo in cantiere per il 2017 al fine di contrastare il dilagare della violenza di genere.
 
Come è noto il "fenomeno violenza di Genere" nelle sue varie declinazioni si può presentare con modalità subdole, e spesso gli operatori della sanità, ed in particolare coloro che operano presso i Pronto Soccorso, divengono i primi osservatori necessitando pertanto degli strumenti formativi per poter riconoscere ed adeguatamente gestirne le varie tipologie di manifestazione.
 
Il coinvolgimento di tutte le UU.OO. fa parte di una necessaria visione di "Sistema" , tuttavia per questa prima l'edizione sarà data priorità ai dirigenti medici ed agli infermieri nell'ambito dei Pronto Soccorso, comunque si rappresnta che il numero di discenti previsto è  pari a 50 unità.
 
 
 

Evento formativo in 4 edizioni. Esposizione a formaldeide in ambito sanitario: normativa di riferimento e strategie preventive

Data Pub: 
22/11/2016

Evento formativo in 4 edizioni

Esposizione a formaldeide in ambito sanitario: normativa di riferimento e strategie preventive

 
 
 
 
Aula Medicina del lavoro- Pad. H, 2° piano
10 Novembre 2016
17 Novembre 2016
1 Dicembre 2016
15 Dicembre 2016

Scarica la locandina

Scarica il modulo di iscrizione

Evento formativo organizzato dal CUG aziendale "Stress Lavoro Correlato e Burnout"

Data Pub: 
21/11/2016

Il 2 Dicembre 2016 si terrà l'evento formativo organizzato dal CUG aziendale "Stress Lavoro Correlato e Burnout"

 

Scarica la locandina

Scarica il modulo di iscrizione

Master di II livello in Biotecnologie Mediche Avanzate per la Diagnostica di Laboratorio

Data Pub: 
08/11/2016

Presso il Dipartimento di Scienze Biomediche, Odontoiatriche e delle Immagini Morfologiche e Funzionali dell’Università degli Studi di Messina, nei locali dell’Unità Operativa Semplice di Biochimica Clinica PAD. G (Torre Biologica) dell’AOU G. Martino -  Messina, è stato attivato per l’anno accademico 2016/2017 il Master di II livello in Biotecnologie Mediche Avanzate per la Diagnostica di Laboratorio.  Il Master è alla I edizione.

Direttore del Master è il Prof. Riccardo Ientile, componente anche del Comitato Tecnico- scientifico insieme ai docenti Daniela Caccamo, Salvatore Campo, Gioacchino Calapai, Isa Picerno, e  Antonina Sidoti.

Il Master si propone di potenziare la formazione dei laureati attraverso l’aggiornamento teorico-pratico sulle nuove metodologie diagnostiche e la strumentazione dedicata, e il tirocinio presso laboratori di ricerca e diagnostica. Questo nell’ottica di creare nuove figure professionali in ambito biomedico, che siano in grado di: gestire metodologie ad altissima sensibilità analitica e le relative procedure di analisi dei dati e controllo di qualità; utilizzare strumentazioni complesse; interagire con la realtà clinica e con i pazienti e le famiglie offrendo loro, attraverso una consulenza multidisciplinare, tutte le informazioni utili per pianificare ed utilizzare al meglio i dati dell'analisi molecolare.

Possono iscriversi al Master coloro che sono in possesso di Lauree magistrali o specialistiche nei seguenti settori:  Biologia, Biotecnologie mediche e farmaceutiche, Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, Medicina e Chirurgia, Scienze delle professioni sanitarie tecniche diagnostiche.

Il numero degli ammessi al Master è fissato in un minimo di 10 ed un massimo di 20 studenti.

La quota di partecipazione è di 2.400 € da versare in tre rate.

La scadenza per l’iscrizione è il 30 novembre 2016. Maggiori dettagli sono disponibili nel bando, scaricabile al seguente link: http://www.unime.it/ateneo/_bandi_e_concorsi_studenti.

Scarica la locandina

Master di II livello in Psicodiagnostica Clinica

Data Pub: 
04/11/2016

Presso il Dipartimento di Scienze Biomediche, Odontoiatriche e delle Immagini Morfologiche e Funzionali dell’Università degli Studi di Messina, nei locali dell’Unità Operativa Complessa di Psichiatria PAD. A dell’AOU G. Martino -  Messina, è stato attivato per l’anno accademico 2016/2017 il Master di II  livello in Psicodiagnostica Clinica.  Il Master è già alla sua IV edizione e viene rieditato secondo gli attuali aggiornamenti nel campo della psicodiagnostica proiettiva.

Il Prof. Salvatore Settineri è il direttore del master. Il comitato tecnico scientifico è composto dai Professori Rocco A. Zoccali, Maria C. Quattropani, Carmela Mento e Francesco Modica.  

Il Master offre un’alta formazione multidisciplinare nella psicodiagnostica clinica ed in particolare di quella proiettiva. Tra i reattivi proiettivi i partecipanti saranno formati alla somministrazione del Rorschach, del TAT e di altre metodiche utili per la psicodiagnosi e clinica la psicoterapia .

Possono iscriversi al Master coloro che sono in possesso di Lauree magistrali o specialistiche nei seguenti settori:  psicologia, medicina e chirurgia

Ai sensi della determinazione del  CNFC DEL 17 luglio 2013,I professionisti sanitari che frequentano, in Italia o all’estero, corsi di formazione post-base1 propri della categoria di appartenenza e durante l’esercizio dell’attività professionale, sono esonerati dall’obbligo formativo ECM.

Il numero degli ammessi al Master è fissato in un minimo di 15 ed un massimo di 30 studenti.

La quota di partecipazione è di 2000 € da versare in tre rate.

La scadenza per l’iscrizione è il 17 novembre 2016. Il bando è scaricabile al seguente link: http://www.unime.it/ateneo/_bandi_e_concorsi_studenti.

Scarica la locandina

Master in “Cure palliative per medici specialisti”

Data Pub: 
04/11/2016

Il Master in “CURE PALLIATIVE PER MEDICI SPECIALISTI” si propone la formazione di professionisti con specifiche competenze ed esperienza nell'ambito delle cure palliative, per persone affette da patologia ad andamento cronico-evolutivo per la quale non esistono terapie o, se esse esistono, sono inadeguate o inefficaci ai fini della stabilizzazione della malattia stessa o di un prolungamento significativo della vita.

Tali competenze possono trovare applicazione per attività professionale nelle strutture sanitarie ospedaliere, territoriali e nelle strutture dedicate alle cure palliative. Il master risponde alle finalità e rispetta i criteri del Decreto Ministeriale del 4 Aprile 2012 pubblicato sulla G.U. della Repubblica Italiana Serie Generale n.89 del 16 Aprile 2012.

E’ rivolto a Medici Specialisti in: Anestesia e Rianimazione, Medicina Interna e Geriatria, Neurologia, Oncologia, Radioterapia, Pediatria, e ai Medici di Medicina Generale.

Il Master ha un numero minimo di attivazione di 12 unità e fino ad un massimo di 30 iscritti. Nel caso in cui il numero di domande di iscrizione superi le 30 unità, saranno attivate modalità di selezione secondo quanto previsto nello specifico bando.

Il corso ha la durata di 24 mesi (pari a 120 CFU, 3000 ore complessive di impegno da parte dello studente) e si articola in 2 fasi.: la formazione teorica, pari a 60 CFU (1500 ore), che prevede la frequenza ai corsi stabiliti dall'ordinamento didattico, e la formazione pratica, pari a 60 CFU (1500 ore), che prevede lo svolgimento delle attività pratiche riportate nella normativa sui requisiti specifici di idoneità del Master.

L'ambito di inserimento professionale è nei diversi settori sanitari in cui si collocano le persone con grave disabilità a causa di malattia in fase avanzata/terminale. In particolare questo master si propone di formare professionisti che si prendono cura di persone affette da malattia ad andamento cronico progressivo, in cui è fondamentale la collaborazione e partecipazione del paziente e della sua famiglia. Tale professionista specialista potrebbe dunque esprimere la sua competenza sia in ambito ospedaliero sia in servizi di tipo territoriale, in regime di dipendenza o libera professione, per garantire la continuità assistenziale ed il continuo collegamento tra centri specialistici ed assistenza sanitaria nell’ambiente di vita.

Le attività scientifico-didattiche e pratiche si svilupperanno attraverso una intensa collaborazione tra il Dipartimento di Patologia Umana dell’Adulto e dell’Età Evolutiva “G. Barresi” dell’Università degli Studi di Messina, l’AOU Policlinico “G. Martino”, l’Ordine dei Medici della Provincia di Messina, l’Azienda Ospedaliera Papardo, l’ASP 5 Messina  e l’Associazione Antea onlus. Il Master è diretto dal Prof. Epifanio Mondello.

Per ulteriori informazioni sul bando completo consultare il sito web: http://www.unime.it/ateneo/_bandi_e_concorsi_studenti

Scarica la locandina

Pagine

Iscriviti a RSS - Convegni ed eventi


Main menu 2