Jump to Navigation

Contatti

CENTRALINO TELEFONICO   

   Tel: (+39) 090-221 1

           

C.U.P. - CENTRO UNICO PRENOTAZIONI




Servizio C.U.P. centralizzato (attivo dal 13 maggio 2013) - Prenotazioni prime visite

Numero verde Tel: 800 332277  ( gratuito abilitato per le chiamate da rete fissa )
Da cellulari Tel: (+39) 0941-536681  ( Il costo della telefonata si differenzia in base al gestore telefonico di riferimento )

ORARIO: dal lunedì al venerdì dalle 07:00 alle 19:00 - sabato dalle 07:00 alle 14:00


Centro Unico Prenotazioni Aziendale - Per i ritorni o controlli (dopo la prima visita)

Tel: (+39) 090-221 3976 /  3977

ORARIO: dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 12:30 e dal lunedì al giovedì dalle 14:30 alle 17:00
Servizio front office (presso Pad. L - piano terra): dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 12:30

Elenco prestazioni gestite dal C.U.P. aziendale:

Area Radiologica (Rx, Tac, Rmn)  - Ecografie - Ecocolordoppler -Cardiologia

 

U.R.P. - UFFICIO RELAZIONI con il PUBBLICO

Per informazioni si prega di contattare l' Ufficio Relazioni con il Pubblico al numero:

Tel: (+39) 090-221 2751 -  Fax: (+39)  090-221 3750



            

NUMERO VERDE SANITARIO


 Numero Verde Tel: 800 882244 ( per informazioni. segnalazioni, suggerimenti e proposte )

 

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

Posta Elettronica Certificata Polime:  Ai sensi dell’art. 50 comma 4 del DPR 445/2000, dell’art. 6 del Codice dell’Amministrazione Digitale e dell’art. 16 comma 8 della Legge 2/2009, è stato attivato il seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata protocollo@pec.polime.it  per la corrispondenza da indirizzare all’Ufficio Protocollo del Dipartimento Amministrativo della A.O.U. Policlinico G. Martino di Messina. Esso può essere utilizzato “per ogni scambio di documenti e informazioni con i soggetti interessati (cittadini, imprese, professionisti, enti) che ne fanno richiesta e che hanno preventivamente dichiarato il proprio indirizzo di posta elettronica certificata”.
L'indirizzo PEC  protocollo@pec.polime.it  accetta esclusivamente documenti provenienti da caselle di PEC, al fine di garantire gli utenti contrastando il fenomeno dello spamming e gli usi impropri. 
A differenza della tradizionale posta elettronica, alla PEC è riconosciuto pieno valore legale e le ricevute possono essere usate come prova dell’invio, della ricezione ed anche dell’integrità del contenuto del messaggio inviato. Le principali informazioni riguardanti la trasmissione e la consegna sono conservate per 30 mesi dal gestore della casella PEC e sono anch’esse opponibili a terzi.



Main menu 2