Jump to Navigation

Benessere Organizzativo

PRESENTAZIONE


Il "valore  strategico" del Benessere Organizzativo
 

Nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, in un contesto assistenziale sempre più umanizzato, la tematica del benessere organizzativo scaturisce principalmente dall’esigenza di valorizzare al massimo il contributo delle risorse umane nei contesti lavorativi; il miglioramento delle performance dell’organizzazione sanitaria passa necessariamente attraverso un più attento management del suo personale, nel quale il coinvolgimento, la motivazione, la collaborazione, la corretta diffusione e circolazione delle informazioni, la flessibilità e la fiducia reciproca ne costituiscono gli elementi preponderanti.

Coniugare produttività e benessere, evitare sprechi e migliorare l’efficacia e l’efficienza, costituiscono le basi indiscusse della competitività ma, nell’attuale contesto economico e sociale  non è più sufficiente una valutazione della performance aziendale che si basi sui soli aspetti economico-finanziari; è necessario creare valore.

Benessere organizzativo, motivazione, soddisfazione, coinvolgimento, sviluppo delle competenze, sono alcuni degli elementi che contribuiscono a creare  valore e costituiscono investimento “sostenibile” sul capitale umano affinché le persone che operano nelle strutture sanitarie siano sempre più  competenti, motivate e abbiano consapevolezza della centralità del loro ruolo; da qui ne deriva che, le risorse umane, rappresentano un “patrimonio” dell’organizzazione, un “valore strategico”  da preservare e da valorizzare, perché è proprio in queste che si trovano le capacità di crescita e di innovazione dell’organizzazione stessa.

In questo momento di crisi e di congiuntura economica, la sfida per la buona politica che persegue il miglioramento della sanità, deve oggi ripartire da qui, dal valore etico, relazionale e strategico del “benessere lavorativo” e quindi organizzativo;  lo studio dei  processi e  dei modelli che possano accrescere  la motivazione, la soddisfazione e l’efficacia del lavoratore, deve rientrare a pieno titolo nelle scelte strategiche  e nei piani di innovazione e sviluppo organizzativo. Il lavoro non può e non deve essere causa di malessere e di disagio da parte dei lavoratori, bensì un’occasione di valorizzazione, stimolo  e sviluppo delle capacità umane.

Dr. Giuseppe Pecoraro
Commissario Straordinario
A.O.U. Policlinico “G. Martino” Messina

 

DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO
Delibera CS n. 29 del 08/01/2013 - Adesione
al Laboratorio sul benessere organizzativo
Progetto  FIASO - Laboratorio nazionale " Sviluppo e tutela del benessere e salute organizzativa nelle Aziende sanitarie"Relazione Dott. Giuseppe Pecoraro  Forum della P.A - Roma  2013


 

PROGETTI
*Sezione accessibile solo dall'area riservata
Progetti Attuati 2011-2012*Progetti in Itinere 2013-2014*

 

INVIACI SUGGERIMENTI E PROPOSTE
*Sezione accessibile solo dall'area riservata


Tutti i dipendenti aziendali possono inviare suggerimenti e proposte, anche in anonimato, attraverso l' apposito modulo ( accessibile solo dall' area riservata* )

Questa pagina è stata visualizzata: 7173 volte.



Main menu 2